medicina estetica
dermatologia
nutrizione
è bene sapere che
approfondimenti
in evidenza
argomento del mese
l'esperto risponde
 
CANDIDA

             

 CANDIDOSI  CUTANEE

Le candidosi sono provocate da lieviti del genere Candida e, in primo luogo, da Candida albicans; le altre specie ( Candida tropicalis, Candida krusei, ecc. ) sono implicate solo raramente. Candida albicans è un endosaprofita del tubo digerente, mentre le altre specie sono saprofiti esterni. In alcune condizioni parafisiologiche ( gravidanza ) patologiche ( diabete ) o iatroindotte ( cortisonici, antibiotici, immunosoppressivi ), le candide possono divenire patogene e causare diverse manifestazioni cutanee e mucose. Altri fattori quali umidità e macerazione ( ad esempio negli obesi o nell’impacco creato dal pannolino ), possono virulentare la candida.

La dimostrazione dei lieviti nel materiale patologico è essenziale per una diagnosi di certezza: le colture si sviluppano nei terreni di Sabouraud o ancor meglio nel Nickerson in 24-48 ore, sottoforma di colonie cremose. Nella zona ano-genitale l’eruzione è eritematopustolosa con essudazione, chiazza di colore rosso scuro poco infiltrata a margine festonato. Al fondo della piega fessura ragadiforme ricoperta da induito biancastro che emana un odore fetido. Al di fuori della chiazza primitivamente sviluppatasi si formano delle pustole satelliti ( aspetto a spruzza di calce ). Il prurito e la sensazione di bruciore sono di intensità variabile.

La diagnosi differenziale deve essere posta nei confronti di un’intertrigene microbica, spesso più essudativa; di un eczema marginato di Hebra ( tinea anogenitale ) dove solo il margine è attivo; di un eritrasma, molto meno infiammatorio e di colore brunastro; nonché di una psoriasi invertita o di una dermatite seborroica. La terapia è sovrapponibile a quella della tinea. Può essere utile aggiungere colluttori con bicarbonato di sodio e la nistadina per os, efficace però solo nelle forme interessanti il tubo digerente, poiché non è assorbita.

A cura di: 

Prof. Dr. Tommaso Addonisio

medico specialista dermatologo

presidente SIMBEN

  0773 690303        

 



01/04/2014



 
 
Copyright 2004, by Dermestetica.com. All right reserved.